Photo - Augustín Ugróczy

Augustín Ugróczy

Ciao amici, giovani, meno giovani, saggi, meno saggi, vagabondi, cercatori di tesori, cavalieri che combattete contro i draghi, amanti del caffè al bar, musicisti, basta! In breve: cari DISCEPOLI... È così che mi rivolgo ogni mese ai miei ragazzi del gruppo PAJTA quando convoco le nostre riunioni.

Photo - Róbert Slamka

Róbert Slamka

So bene cos'è il cancro. Mio padre è morto di questa malattia e anche mio nonno. So bene cosa significa quando qualcuno vi dice che avete un tumore maligno! E così mi dissi che era ora di morire.

Photo - Mudr. Silvester Krčméry CSc.

Mudr. Silvester Krčméry CSc.

Non vogliamo paragonarci a lui ma vogliamo seguirlo. Ho deciso dunque di testimoniare, di testimoniare la Verità. Pertanto devo parlare, non posso tacere. Voi avete in mano il potere, noi abbiamo la verità. Il potere che avete non ve lo invidiamo e non lo desideriamo; ci basta la verità. La verità è più forte del potere. Chi ha in mano il potere crede di poter sopprimere la verità, uccidere e crocifiggere. Ma la verità finora è sempre resuscitata e sempre resusciterà dai morti.

Photo - Liu Žen jing - (brat Yun)

Liu Žen jing - (brat Yun)

La Chiesa sotterranea cinese è sottoposta ad una crudele repressione e persecuzione anche in questi giorni. Yun sostiene che anche grazie alla persecuzione ormai più che trentennale, alla sofferenza e alle torture, oggigiorno i fedeli della Chiesa sotterranea cinese sono sempre più pronti a sacrificare la vita nei paesi musulmani, induisti o buddisti, per Gesù Cristo e per l'annuncio del Vangelo.

Photo - MUDr. Emília Vlčková

MUDr. Emília Vlčková

Ricordo che riuscii a guarire una bronchite a mia figlia, dopo aver fatto ricorso ad antibiotici ma senza successo. Feci anche esperienza diretta sulla mia persona; assunsi infatti degli omeopatici e il giorno dopo osservai la scomparsa di una verruca.

Photo - Jozef Demjan

Jozef Demjan

Da bambino ho subito abusi sessuali, ho vissuto nella povertà, nell'occultismo, depressioni, partner sessuali dello stesso sesso e tentativi di suicidio. La luce è arrivata con la fede in Gesù Cristo.

Photo - Rick Warren

Rick Warren

La gente mi chiede: Qual è lo scopo della vita? E io rispondo: Per farla breve, la vita è preparazione all'eternità. Siamo stati creati per durare in eterno; e Dio vuole averci con sé in Paradiso.

Photo - Anton Srholec

Anton Srholec

La fede e l'amore per Gesù e per la sua causa avevano riempito tutto il mio cuore ed ero disposto anche ad offrire la vita.

Photo - Bohuš Živčák

Bohuš Živčák

Malgrado la persecuzione ai tempi del comunismo, o forse proprio grazie ad essa, la ricerca di Dio per me è diventata una continua avventura. Più un pellegrinaggio che uno studio.
Alle scuole superiori Dio si avvicinava in maniera sempre più drammatica.

Photo - Dr. Hugh Ross

Dr. Hugh Ross

Come la maggior parte degli astronomi di allora ero anch’io un sostenitore della creazione mediante il “Big Bang”. Pensavo che Dio fosse di sicuro un essere spersonalizzato che comunque non può occuparsi di vite umane insignificanti, come le nostre.

Photo - Mária a Stanislav Kuželovci

Mária a Stanislav Kuželovci

Entrambi i nostri figli hanno avuto la paralisi cerebrale infantile.Il fondatore del movimento Fede e Luce, Jean Vanier, in uno dei tanti incontri disse a noi genitori di figli diversamente abili che Dio non affida queste creature a chiunque Grazie a queste parole io e mia moglie ci siamo resi conto che Veronika e Stanko sono figli di Dio, un grande dono per noi e per il mondo; e che Dio ce li dati in "affidamento temporaneo".

Photo - Richard Vašečka

Richard Vašečka

Mio nonno materno ebbe una grande influenza sulla mia vita. Mi voleva molto bene e mi dedicava un sacco di tempo. Era diventato il mio modello, la mia ispirazione nella fede ma anche nel mio vivere la condizione di maschio.

Photo - Branislav Škripek

Branislav Škripek

Sono cresciuto e sono stato educato come ateo puro. In 20 anni di vita vi assicuro che mai nessuno m'aveva parlato di Dio.

Photo - Ondrej Tarana OFM cap.

Ondrej Tarana OFM cap.

Fui del tutto inorridito quando mi accorsi che quel Dio che servivo, non Lo conoscevo affatto e non avevo alcuna idea del Suo amore.

Photo - Mon. Andrej Imrich

Mon. Andrej Imrich

Una volta un sacerdote chiese ad una madre se credeva in Dio. Questa rispose: mio figlio stava per morire. Le prognosi mediche erano senza speranza. Io ho pregato con fervore e il Signore Dio ha ridato la vita a mio figlio. Non immaginate lo stupore dei medici.

Photo - Jana Ray - Tutková

Jana Ray - Tutková

Il mio racconto è quello di una donna che Dio ha cercato e prescelto, mentre ella scappava.

Photo - Dana Zubčáková

Dana Zubčáková

L’autrice di questa confessione ha vissuto per 20 anni schiava dell’alcolismo. Ha perso tutto, famiglia, lavoro e posizione sociale; e infine anche la casa e la salute. La sua vita è diventata sofferenza per rimanere in vita. Stava morendo piano piano. Nei momenti di sobrietà era afflitta dai rimorsi per il male fatto ai figli, ai genitori e al marito. Voleva non-vivere, abbandonare il mondo, suicidarsi.

Photo - MUDr. Pavol Strauss

MUDr. Pavol Strauss

Nessuna reale conversione può essere spiegata mediante un mero sviluppo esterno, di pensiero, filosofico e dogmatico, ma è sempre e soprattutto opera dello Spirito Santo. La grazia non può essere conseguita - ma soltanto abbracciata.

Photo - Shaun Growney

Shaun Growney

Shaun Growney ci spiega come dopo circa 40 anni di lontananza dalla Chiesa ha ritrovato la fede grazie al sacramento della riconciliazione

Photo - Prof. Štefan Šmálik

Prof. Štefan Šmálik

Mi fecero girare ben sette carceri (Bratislava, Praga–Ruzyně, Bratislava, Mirov, Jachymov, Leopoldov, Valdice). Se volessi provare a descrivere le condizioni di prigionia mi esprimerei così: terribilmente malvagie, brutte, pessime, cattive, non buone, pericolose, insopportabili, inumane. Il regime era straordinariamente rigido.

Photo - Egidio Bullesi

Egidio Bullesi

Intanto a 13 anni prese a lavorare come carpentiere nell’arsenale di Pola, dove nonostante la giovane età, si fece notare per la coraggiosa pratica della sua fede cattolica, specie in quell’ambiente di affermato socialismo, meritandosi comunque l’ammirazione e la stima di tutti.

Photo - Bronislava Kurdelová

Bronislava Kurdelová

Passò altro tempo fino a quando un giorno mi dissi che come fisico sperimentale avrei fatto un esperimento. Provo a pregare e vediamo cosa accade.

Photo - Slavo Pjatak

Slavo Pjatak

Mai prima e mai dopo provai gioia più grande – una gioia selvaggia, senza freni, infinita.

Photo - Michael Glatze

Michael Glatze

Michael Glatze, fondatore ed editore della rivista Young Gay America, stella nascente del movimento per i diritti dei gay, parla della propria esperienza e spiega che “segnali divini nella sua coscienza” lo hanno portato ad una trasformazione radicale che gli ha permesso di cambiare completamente il vecchio stile di vita.

Photo - Mons. Jozef Tóth

Mons. Jozef Tóth

L'evangelizzazione in chiesa non basta. Io e gli altri fratelli non siamo stati una "voce che grida nel deserto" ma una voce nel formicaio del male e del diavolo, dove attraverso tante aperture è giunta la luce del Vangelo di Cristo.

Photo - vdp. Rastislav Dluhý, C.Ss.R.

vdp. Rastislav Dluhý, C.Ss.R.

Insieme ai miei fratelli costruivamo anche bunker e combattevano con tutti i tipi di armi.Dalla fionda all'arco, fino ai tomahawk fatti in casa. Una volta avevamo tentato di costruire un rifugio sul tetto. Mio padre dovette sostituire diverse tegole.

Photo - Mary Matthews

Mary Matthews

“Cosa fai nella mia generazione, o Signore?” Sorprendentemente la risposta non tardò ad arrivare. “Battezzo i cattolici romani nello Spirito Santo.” Fu una notizia che ci colse molto alla sprovvista. Entrambi provenivamo da Shankill Road, un bastione protestante di Belfast. Non c’eravamo mai mischiati con i cattolici e fuori c’era una guerra civile.

Photo - Tomáš Pružinec

Tomáš Pružinec

Da allora, ogni volta che veniva pronunciata la parola "Signore" Gesù, iniziavo a vivere la forza del nome del Signore. Quando pronunciavo quel nome o semplicemente lo ascoltavo, percepivo dentro di me qualcosa di diverso rispetto a prima.

Photo - Reza Hadž Qolami Sičani.

Reza Hadž Qolami Sičani.

Sono nato nella Repubblica Islamica dell'Iran dove ciascun cittadino diventa automaticamente musulmano appena nasce. Vale a dire che anche per i miei genitori valevano le stesse regole che si applicano per gli altri musulmani.

Photo - Peter Lipták

Peter Lipták

Quando durante la preghiera di intercessione imposero le mani sopra di me, sentii che davanti a me c’era la persona di Cristo Gesù.

Photo - Leopold J. Jablonský OFM

Leopold J. Jablonský OFM

Verso la fine del 2008 una comunità ha pregato per me preghiere di intercessione. Dopo la preghiera hanno avuto per me parole di conoscenza, dove il Signore ha detto: "Farai l'esorcista."

Rémy Bayle - žil pre drogy


Poznal som trpký pach zmesi v lyžičke, ktorá sa ohrieva nad zapaľovačom, a v tej chvíli, keď sa zmes zmiešala s mojou vlastnou krvou v striekačke pred tým, ako sa dostane do žíl. V tých chvíľach myslíte na jednu jedinú vec: cítiť, ako sa po celom tele rozširuje vatovité a očarujúce teplo, ktoré „dokáže“ upokojiť životom spôsobené bolesti. Myslíte si, že vlastníte nejakú drogu, ale skutočne to je ona, ktorá vlastní… Ste jej otrokom, jej terčom…

V čase, keď som padol do tejto pasce, mal som už niekoľko produktov vyskúšaných: trip, rôzne výťažky, amfetamíny, marihuanu, a to všetko miešané s pivom či inými alkoholickými nápojmi…

Proces upadania môjho bytia bol zďaleka spustený; ako veľký vír, hýrenie a rôzne hriechy, neúspechy v škole, vzbura a nenávisť ma ťahali dole, smerujúc k smrti, k večnému peklu.
Kto mohol pomôcť mojej smutnej mladosti? Vy? Ukradol by som vás, zavádzal by som vás: vari som to neurobil svojim vlastným rodičom?

Moja budúcnosť vyzerala už odpísaná… krádeže, pašovanie drog, prostitúcia, klamstvá, nelegálne kšefty, choroby, možno samovražda, fatálne predávkovanie, pokiaľ by som neumrel v mizernom byte plnom ľudí… Pracovať? Nedalo sa, bol som jednoducho rozbitý.
Napriek tomu dni išli ďalej. V júni 1985 som sa ocitol v armáde, najprv vo Fréjuse, 24. RIMA, a po zaškolení až v Perpignane.

Tu sa stal môj prvý zázrak: počul som Evanjelium a po prvýkrát mi Duch Svätý otvoril oči ohľadom môjho večného osudu a Ježiša, môjho Spasiteľa.

Po dlhšom rozhovore s jedným kresťanom som podnikol krok, ktorý mi on navrhol na moje osobné stretnutie s Bohom! Jednoducho pozvať Ježiša, aby sa stal mojím Spasiteľom a Pánom, poprosiť Ho, aby mi odpustil všetky moje hriechy a naplnil môj život.

Pri mojej prvej zakoktanej modlitbe, keď som vzýval Meno Pána... MIESTNOSŤ, KDE SME SA NACHÁDZALI, NAPLNILA SVÄTÁ A ÚŽASNÁ PRÍTOMNOSŤ ŽIVÉHO BOHA: UŽ SOM NEBOL TÝM ISTÝM ČLOVEKOM, KTORÝM SOM BOL PREDTÝM!

Bol som vyslobodený z otroctva drog a zo skazenosti, ktorá sa ukrývala v mojom srdci.
V Ježišovi som našiel pravý dôvod, z ktorého som sa rozhodol milovať život; pochopil som, že z mojej viery vyplýval nový spoločenský život, práca.

Potom som stretol tú ženu, ktorú Boh pre mňa vybral a s ktorou som mal tri najkrajšie deti na svete.

Niektorí by sa mohli domnievať, že jeden deň opäť skončím pri drogách…

Avšak Biblia hovorí:

„Lebo tak Boh miloval svet, že svojho jednorodeného Syna dal, aby nezahynul, ale večný život mal každý, kto verí v Neho“ (Ján 3, 16)

Diabol stratil svoj zápas so mnou, stratil vojnu! Ježiš vyhral za mňa a Biblia ďalej hovorí:

Ale v tomto všetkom slávne víťazíme skrze Toho, ktorý si nás zamiloval.“ (List Rimanom 8, 37)

Posolstvo je jasné! Namiesto smrti mocou hriechu, kráčam za víťazstvom mocou Jeho lásky, ktorá ma každý deň napĺňa plným bezpečím.

pretože všetko, čo sa narodilo z Boha, víťazí nad svetom; a víťazstvo, ktoré premohlo svet, je naša viera“ (Prvý Jánov list 5, 4)

Ježiš žije, naozaj stal z mŕtvych! Ja som ho stretol a osviežujúci vánok Jeho Svätého Ducha všetko zmenil v mojom srdci.

Miluje VÁS a tiež VÁS volá.

Ježiš povedal „A tých, čo uveria, budú sprevádzať tieto znamenia: v mojom mene budú vyháňať démonov, novými jazykmi budú hovoriť… na chorých budú klásť ruky a tí budú zdraví.“ (Marek 16)

A tiež povedal „Veru, veru vám hovorím: Kto verí vo mňa, tiež bude činiť skutky, ktoré ja činím, áno, ešte väčšie bude činiť, pretože ja idem k Otcovi, a čokoľvek budete prosiť v mojom mene, učiním to, aby Otec bol oslávený v Synovi“ (Ján 14, 12-13)

Áno, verím v zázraky, pretože verím v Ježiša, ktorý sa zázrakom narodil z panny; verím, lebo On žije! Premohol smrť! Amen!

Jeden deň som sa modlil za jedno bábätko a bolo pokryté zlatými zrnkami. Toto znamenie som videl viackrát.

Často pri hlásaní Evanjelia vo Francúzsku a v iných krajinách som videl moc Ducha Svätého, ktorá potvrdila posolstvo Slova Božieho vyháňaním démonov a inými uzdraveniami.

V Písme nájdeme tieto skutočnosti, ktoré sú aktuálne a autentické aj dnes! Biblia hovorí, že Ježiš je ten istý včera dnes aj naveky. Ježiš je ten, ktorý spasí, vyslobodí a uzdraví.

Potrebujete túto skutočnosť vo vašom živote, a to DNES!

Napísal som svoje svedectvo a podľa svojej vôle som vám ho ponúkol. Urobil som to z lásky k Ježišovi, z lásky, ktorá je tiež pre vás.

Čo sme (teda) videli a počuli, zvestujeme aj vám, aby ste aj vy mali spoločenstvo s nami. Naše spoločenstvo aby bolo s Otcom a s Jeho Synom Ježišom Kristom. Toto vám píšeme, aby naša radosť bola úplná.“ (Prvý Jánov list, 1, 3-4)

Ak potrebujete zázrak, nadprirodzený zásah Pána, aby ste zažili víťazstvo nad hriechom, nad tým, ktorý zničí váš život a život vašich blížnych, tak nezabudnite, že:

Ak ústami vyznávaš Pána Ježiša a v srdci veríš, že Ho Boh vzkriesil z mŕtvych, budeš spasený“ (List Rimanom 10, 9)

Každý človek totiž, ktorý by vzýval meno Pánovo, bude spasený“ (List Rimanom 10, 13)

Vzývajte Pána, lebo „Úbožiak zavolal a Pán ho vyslyšal“. Áno, sú lepšie cesty než samovražda alebo okultizmus; áno, existuje Boh, ktorý vás miluje. Verím, že ste si práve prečítali týchto mojich zopár riadkov preto, lebo Boh vás hľadá a volá vás, aby ste Mu slúžili.
V Mene Ježiša, Amen.

 

Rémy Bayle Pozrite jeho www stránky miracles.over-blog.com

Prevzaté a uverejnené so súhlasom christweb.free.fr


Späť na články

Buone notizie

  • Liu Žen jing - (brat Yun)
    La Chiesa sotterranea cinese è sottoposta ad una crudele repressione e persecuzione anche in questi giorni. Yun sostiene che anche grazie alla persecuzione ormai più che trentennale, alla sofferenza e alle torture, oggigiorno i fedeli della Chiesa sotterranea cinese sono sempre più pronti a sacrificare la vita nei paesi musulmani, induisti o buddisti, per Gesù Cristo e per l'annuncio del Vangelo.
    2012-12-31
  • Egidio Bullesi
    Intanto a 13 anni prese a lavorare come carpentiere nell’arsenale di Pola, dove nonostante la giovane età, si fece notare per la coraggiosa pratica della sua fede cattolica, specie in quell’ambiente di affermato socialismo, meritandosi comunque l’ammirazione e la stima di tutti.
    2011-09-26

Video





Siamo tutti parte di una grande storia. La grande storia del mondo è composto di storie passate e presenti della vita delle singole persone. Il portale mojpribeh.sk si concentra sul momento più importante della storia del mondo e individuale, il momento della personale esperienza di persona con Dio.